Privacy Policy

Centrodestra: preparazione versione Flat Tax

Girano a pieno regime i dossier fiscali nel cantiere del programma del centrodestra, in vista della riunione di oggi che dovrà definirne l’impalcatura. A dominare il panorama è ancora la Flat Tax. E in preparazione ce n’è una nuova versione, su cui sta lavorando in particolare Fratelli d’Italia, che propone una nuova soluzione al problema della sostenibilità. Al debutto, la tassa piatta (l’aliquota in questo caso è ancora da fissare, nel ventaglio che va dal 15 al 23%) si applicherebbe solo agli incrementi di reddito, con l’obiettivo di incentivare l’impegno lavorativo e professionale e di ridurre i costi di ingresso del nuovo meccanismo. La flat tax, riducendo la tassa sul reddito del lavoro, crea nuova occupazione e sviluppo e fa crescere il gettito. Certo, nel primo anno non ci sono gli effetti dovuti ai nuovi investimenti, ma solo del fatto che molti contribuenti che evadono quando le aliquote sono elevate, non lo fanno se sono moderate. Se le imposte vengono semplificate, il fisco ha poi più mezzi per cercare chi evade.

,