Privacy Policy

Contributi 2018, quasi 630mila euro a 202 associazioni dal Comune di Bergamo

Quasi 630mila euro a favore di 202 associazioni ed enti del territorio: il Comune di Bergamo contribuisce così (attraverso ben diverse delibere approvate dalla Giunta lo scorso 20 dicembre) a coprire le spese che soggetti diversi hanno sostenuto per organizzare attività ed eventi in ambito culturale, sportivo-ricreativo, sociale, educativo o ambientale sul territorio cittadino durante il 2018. Una cifra di poco superiore a quella del 2017, quasi doppia rispetto ai 306mila del 2014, quando le erogazioni alle associazioni erano legate ai soli avanzi di bilancio. Cresce anche il numero di associazioni che beneficiano di contributo, visto che lo scorso anno furono circa 190. Dal 2015, va ribadito, infatti i contributi si vedono riconoscere un preciso capitolo di bilancio, una scelta che ha riconosciuto centralità e importanza alle iniziative organizzate dai vari enti. Tra i contributi più importanti figurano quelli all’Associazione Arketipos (quasi 45mila euro, anche se si tratta della quota del Comune per l’organizzazione de “i Maestri del Paesaggio”, nella quale Palazzo Frizzoni è organizzatore), straordinario invece il contributo per il Festival Pianistico Internazionale (poco più di 51mila euro, quando lo scorso anno furono 22mila euro), 35mila euro al Ducato di Piazza Pontida, 37mila a BergamoScienza (lo scorso anno furono poco più di 15mila), 18mila a Fondazione Comunità Bergamasca, 13mila a Confesercenti per la Fiera dei Librai, 15mila ad ACLI per l’organizzazione della manifestazione “Molte Fedi sotto lo stesso cielo”. 11mila al Pandemonium Teatro per l’iniziativa “un teatro per tutti”, 8000 per il Festival Fotografica, 7200 per l’associazione The Blank sono alcuni dei contributi che vengono riconosciuti ad associazioni in ambito culturale. Per quello che riguarda lo sport, spicca il contributo a PromoEventi sport per sostenere l’organizzazione della Grande Classica del ciclismo internazionale del Giro di Lombardia (28mila euro), ma parecchi fondi vanno a sostegno dell’organizzazione di manifestazioni sportive in città, come la Granfondo Gimondi e ASD Bergamo Nuoto (circa 18mila euro a testa), Olme Sport per gli Internazionali di Tennis (10mila € ciascuno) e Orobie Ultra Trail (9000€). Tante anche le associazioni che beneficiano di contributo in ambito sociale (6mila euro alla Fabbrica dei Sogni, 5000 all’Associazione Arcobaleno, ma tanti contributi a Parrocchie e Centri Terza Età) e in ambito ambientale (5000€ all’Associazione Amati, al Biodistretto e a SlowFood Bergamo). I provvedimenti di stanziamento dei contributi sono online sul sito del Comune di Bergamo nella sezione sulle delibere di Giunta.

 

,