Privacy Policy

CRI-Villa Maraini: Servizio Emergenza H24 a rischio

“Con questa bozza di decreto la Regione Lazio conferma di non essere interessata a rispettare la legislazione nazionale antidroga”, così Massimo Barra, fondatore di Villa Maraini, in merito al prossimo decreto regionale di riordino del fabbisogno assistenziale delle patologie da dipendenza. Dopo 23 anni di attività continuativa, con oltre 70mila interventi presso il Tribunale Penale di Roma, nelle caserme delle forze dell’ordine, negli ospedali della Capitale, che hanno permesso di salvare oltre mille vite umane da overdose, il Servizio Emergenza H24 della Fondazione Villa Maraini ONLUS, Agenzia Nazionale della CRI per le Tossicodipendenze, rischia la chiusura. La Regione Lazio, infatti, nel decreto in uscita ha deciso di cancellare questo servizio apparentemente senza una motivazione, nonostante rispondesse a tutti i requisiti previsti dalle normative vigenti. Questo denota la totale miopia degli amministratori pubblici sul fenomeno della tossicodipendenza, nonostante il ritorno dell’eroina e altre sostanze anche tra i giovanissimi, come denunciato dallo stesso rapporto regionale sul fenomeno delle dipendenze del giugno 2017”, ha concluso Barra.

Cancellazione Servizio Emergenza Villa Maraini

,