Privacy Policy Emergenza freddo: impegno CRI per persone senza dimora – Agenzia Data Stampa

Emergenza freddo: impegno CRI per persone senza dimora

Si rafforza l’impegno della Croce Rossa Italiana per le persone senza dimora, alla luce dell’ondata di gelo che sta investendo la Penisola in questi giorni. Le Unità di Strada della CRI stanno lavorando senza sosta per distribuire coperte e pasti caldi nelle stazioni e nei luoghi pubblici di tutte le principali città italiane. Centinaia i posti letto che i vari Comitati della Croce Rossa stanno allestendo in diverse città, nel tentativo di assicurare un luogo coperto, caldo e sicuro e alleviare i disagi delle persone senza dimora a causa dell’arrivo di ‘Buran’, la perturbazione arrivata dalla Siberia. “Stiamo lavorando in maniera più intensa in questi giorni, da Nord a Sud, anche se il nostro servizio è costante durante tutti i 365 giorni dell’anno”, spiega il consigliere nazionale della CRI, Paola Fioroni. “Il nostro è un lavoro di rete sul territorio, oggi come sempre, per dare una risposta tempestiva ai bisogni delle persone particolarmente vulnerabili, coinvolgendo anche i cittadini nel segnalare persone senza dimora o donando coperte e generi di conforto”. “Siamo convinti che si debba continuare a migliorare il lavoro di squadra e la pianificazione”, ha aggiunto la Fioroni, “affinché situazioni come quelle di queste ore non peggiorino le condizioni già fortemente a rischio di chi vive ai margini, di chi è solo e di chi mette in pericolo se stesso alla ricerca di una vita migliore”.

CRI – emergenza freddo

,