Privacy Policy

Finanziamenti “Seeds for Integration”

Nel quadro del progetto “Seeds for Integration” (Semi per l’integrazione) l’Organising Bureau of European School Student Unions (OBESSU) ha lanciato il programma di finanziamenti Seeds for Integration Grants. L’obiettivo è di fornire finanziamenti di avviamento ad associazioni di studenti della scuola secondaria che operano a livello locale, regionale o nazionale, o, nel caso non esista un consiglio studentesco nella scuola, a gruppi indipendenti che rappresentano gli studenti della scuola, al fine di incoraggiarli ad implementare iniziative mirate a migliorare l’integrazione di studenti rifugiati e giovani con un background di immigrazione.   

Gli obiettivi sono:
– coinvolgere tutti gli studenti, senza differenze di origine, in un dibattito sulla situazione dei bambini rifugiati e immigrati nel contesto dell’istruzione e lanciare un dialogo tra le scuole a livello locale, regionale e nazionale su questo tema;
– promuovere e sostenere iniziative di studenti che rafforzano i loro pari con un passato di immigrazione nel condividere con la comunità scolastica le loro esperienze e le sfide che affrontano nel settore dell’istruzione, sensibilizzando in tal modo sui problemi che i giovani rifugiati e immigrati possono trovarsi davanti nella loro vita quotidiana;
– creare legami più stretti tra le comunità di provenienza di studenti migranti e la comunità scolastica.

Borse di studio
A seconda del piano e del livello di attività, è possibile richiedere una sovvenzione Seeds for Integration in base a due possibili pilastri:

Pilastro 1- Fino a 1000 o 4000 euro saranno concessi a:
– iniziative di base degli studenti delle scuole secondarie;
– i sindacati studenteschi attivi a livello locale, regionale o nazionale che abbiano un’idea creativa su come sostenere l’integrazione di alunni e studenti con origini di rifugiati e immigrati. L’importo viene assegnato in base alla dimensione dell’unione e all’idea progettuale.

Candidati ammissibili
– studenti delle scuole secondarie che studiano in un paese europeo;
– la loro squadra deve avere almeno 3 membri, tutti gli studenti delle scuole secondarie. La persona che comunicherà con OBESSU deve avere almeno una conoscenza della lingua inglese di livello medio;
– il richiedente deve disporre di un conto bancario per il pagamento in euro (conto bancario dell’Unione degli studenti o conto bancario di un’altra organizzazione che sosterrà la squadra in amministrazione);
– l’iniziativa deve essere completata entro il 2019.

Criteri di ammissibilità specifici per scala di sovvenzione:

Sovvenzioni su piccola scala
– tutti i membri del gruppo dovrebbero frequentare la stessa scuola secondaria o l’iniziativa proposta deve essere un’attività collaborativa tra 2 o più scuole;
– l’iniziativa deve avere un impatto locale o regionale.

Scadenza: le domande sono accettate su base continuativa. Le proposte di progetto saranno valutate per tutto l’anno.

2 ° pilastro – Fino a 7500 euro 
Sovvenzioni su larga scala
– la candidatura deve essere presentata da un membro OBESSU, dall’organizzazione Candidata o Affiliata;
– l’iniziativa deve essere attuata a livello nazionale.

I sindacati studenteschi delle scuole nazionali che fanno domanda per questo pilastro, dovranno implementare un cosiddetto pacchetto di lavoro sull’inclusione (IWP) con l’obiettivo di promuovere il progetto a livello nazionale e contribuire ad aumentare la qualità delle domande.

Compiti
– organizzare almeno un grande o più eventi minori per un totale di 100 studenti che promuovono il progetto “Seeds for Integration”;
– responsabilizzare gli studenti interessati a richiedere finanziamenti, assistendoli durante il processo;
– assicurarsi che tutta la documentazione (materiale promozionale, invito a presentare candidature, linee guida per moduli di domanda, modulo di domanda) sia accessibile a tutti gli studenti.

Scadenza: 20 gennaio 2019.

Per ulteriori informazioni: https://seedsforintegration.org