Privacy Policy Prefettura di Torino: un patto contro il rischio usura – Agenzia Data Stampa

Prefettura di Torino: un patto contro il rischio usura

«Domani la firma per uno scudo contro l’usura». Lo annuncia il prefetto di Torino Claudio Palomba in un’intervista di qualche giorno fa al quotidiano “la Repubblica”. L’incontro in prefettura vedrà coinvolti Banca d’Italia, associazione bancaria e piccoli imprenditori e mira a creare una base per agevolare l’accesso al credito in un momento in cui la liquidità colpisce molte attività, specialmente nella ristorazione. «Serve – spiega il prefetto – anche monitorare cambi di proprietà sospetti che potrebbero segnalare passaggi in mani sbagliate».

Sul fronte del rispetto delle misure anti contagio, Palomba rileva il comportamento corretto dei torinesi come nella prima fase di marzo. «Non abbiamo avuto particolari segnalazioni e criticità, dice. La maggior parte delle multe di venerdì riguardano la violazione del coprifuoco notturno, nessuna segnalazione di problemi, invece, nei parchi dove i controlli sono aumentati, ieri, come previsto. La prova del nove sarà oggi».

Anche per quanto riguarda manifestazioni di dissenso riguardo le misure restrittive, il prefetto sottolinea che «Ci sono diverse manifestazioni, ce ne sono state ieri e ce ne saranno oggi, ma fino a quando sono preavvisate, sono comunque consentite. La città vive una situazione di sofferenza e noi la monitoriamo con attenzione, ma per adesso non abbiamo segnali che ci facciano temere nuovi episodi violenti».

Fonte: Ministero dell’Interno