Privacy Policy

Primo Piano, economia: fatturazione elettronica

Il Codacons è pronto a presentare un esposto per interruzione di servizio. Secondo l’associazione dei consumatori l’introduzione dell’obbligo della fatturazione elettronica, a partire dall’inizio dell’anno, si è tradotta in un flop con tanto di disagi e disservizi. Le ragioni delle difficoltà evidenziate dal Codacons sono ricondotte all’utilizzo di server diversi da quello dell’Agenzia, che quindi potrebbero avere avuto problemi o rallentamenti. In base ai dati forniti finora la media dei primi quattro giorni del 2019 registra l’emissione quotidiana di circa 700 mila fatture elettroniche, per un totale di 2,8 milioni di e-fatture predisposte da 140 mila operatori. Un aggiornamento che, pur mancante delle giornate del 5 e del 6 gennaio confermerebbe l’assenza di difficoltà e disservizi. La percentuale di errori si è attestata intorno al 6% dei casi.

,