Privacy Policy

Primo Piano, politica estera: migranti, in vigore l’accordo di Malta

E’ entrato in vogore ed è operativo il ricollocamento dei migranti, previsto nel documento sottoscritto a La Valletta lo scorso settembre da Italia, Francia, Germania, Finlandia e Malta. I profughi soccorsi nel canale di Sicilia e arrivati sulle nostre coste nelle ultime settimane sono infatti in partenza con destnazione Germania, Francia, Portogallo, Irlanda e Spagna. L’applicazione dell’intesa è stata gestita direttamente da Bruxelles, che ha accolto le istanze del nuovo governo, assicurando, di fatto, di superare il Trattato di Dublino. In particolare, la redistribuzione, infatti, non riguarda solo i richiedenti asilo, ma anche i cosiddetti migranti economici, finora fuori da ogni accordo e destinati a rimanere nel paese di primo ingresso.

,