Privacy Policy

Primo Piano, politica interna: Matteo Salvini

“Agli italiani è chiarissimo che ci siano stati ministri che non hanno brillato. Se fossero stati della Lega, il problema sarebbe già stato risolto”, dice Matteo Salvini al Corriere della Sera prima di andare a cena a Milano Marittima, dove è tornato dopo il tormentato Consiglio dei ministri sulla riforma della giustizia. L’umore rispetto agli ultimi giorni non è migliorato, ma il ministro dell’Interno resta concentrato, il clima nel governo resta teso e le partite aperte innumerevoli. E lancia un avvertimento al M5S: “Ora una manovra coraggiosa o il coraggio lo chiederemo agli italiani”. In conferenza stampa al Papeete Beach il ministro dell’Interno non ha risposto al videomaker che aveva fotografato il figlio sulla moto d’acqua della Polizia, Valerio Lo Muzio: “Vada a riprendere i minori, visto che le piace tanto”. Poi ha chiamato “zingaraccia” una donna che lo avrebbe minacciato.

,