Privacy Policy Terzo settore: nasce CRI per le persone – Agenzia Data Stampa

Terzo settore: nasce CRI per le persone

Facilitare l’accesso ai servizi socio sanitari, la ricerca di assistenza domiciliare o trasporto sanitario, favorire l’inclusione sociale, contrastare le situazioni di marginalità, in particolare delle persone senza dimora, in condizioni di povertà assoluta e delle persone migranti attraverso lo sviluppo e il rafforzamento delle reti associative del Terzo Settore. Sono questi gli obiettivi del progetto CRI Per Le Persone, che ha ricevuto il finanziamento del fondo stanziato dalla legge di riordino del Terzo Settore, recentemente approvata in via definitiva. In particolare, verrà creato un numero verde centralizzato che prenderà in carico le richieste di aiuto provenienti da tutta Italia e avvicinerà il beneficiario ai servizi, anche attraverso il coinvolgimento della rete locale della Croce Rossa. Quindi non solo risposta al bisogno specifico (assistenza domiciliare, trasporto in struttura sanitaria, sostegno alimentare, etc.) ma anche orientamento ai servizi disponibili sul territorio.  In questo modo CRI Per le Persone intende aumentare le possibilità di accesso ai servizi CRI, del territorio e di altre organizzazioni del Terzo Settore da parte di chi è a rischio di esclusione sociale – come ad esempio le persone anziane, disabili e malate – favorendo quindi il miglioramento del loro benessere, l’inserimento nella comunità e l’autonomia della persona.

CRI PER LE PERSONE

,