Privacy Policy

Torna a settembre la ‘Festa dei Vicini’

La Festa dei Vicini, promossa a livello nazionale da Anci e Federcasa, è nata a Parigi tredici anni fa. L’iniziativa si propone di contrastare la solitudine nei quartieri e nei condomini con un momento di convivialità e condivisione.  L’amministrazione torinese che la ospita, quest’anno ha optato per un appuntamento doppio:  la prima Festa, che si è svolta l’8 e il 9 giugno scorsi, e stata ispirata alla tematica “Plastic free”, secondo le indicazioni del Ministero dell’Ambiente, che invita a non utilizzare la plastica, ma materiali riciclabili e biodegradabili; il secondo appuntamento, previsto per sabato 21 e domenica 22 settembre, per il quale l’amministrazione invita comunque a limitare l’utilizzo di oggetti in plastica, si svolgerà, come da tradizione, in occasione della 16ma edizione del “Neighbours’Day”.  I partecipanti avranno il compito di organizzare un evento di convivialità per coinvolgere i propri vicini di casa. Chi porta una torta, chi un mazzo di carte o una chitarra, l’importante è stare insieme. Sono sempre tantissimi, oltre 5000, i cittadini torinesi che raccolgono l’invito e decidono di scendere in strada o in cortile per brindare ai rapporti di buon vicinato. Nelle case popolari, poi, la festa è particolarmente sentita, infatti, da Mirafiori a Barriera di Milano, gli inquilini danno vita ai banchetti più affollati della giornata.  La partecipazione è gratuita. Tutte le informazioni sono reperibili su sito: http://www.comune.torino.it/festadeivicini/

,